Da oggi è possibile attivare il nuovo servizio di posta prioritaria di Gmail. Si tratta di una feature sperimentale (per il momento, infatti, è ancora in beta) di sicura utilità per chi riceve quotidianamente molti messaggi nella propria casella di posta elettronica: grazie alla selezione automatica dei messaggi più importanti, dovrebbe risultare più facile leggere e rispondere alle e-mail che interessano davvero.

Il servizio è semplice e intuitivo, in linea con la filosofia di Google: esattamente come accade con lo spam, un filtro automatico individua tra i messaggi di posta in arrivo quelli che dovrebbero avere maggior importanza per l’utente e li pone in evidenza. È possibile istruire il filtro, operazione particolarmente utile inizialmente, per affinarne l’intelligenza e correggere eventuali errori. L’account Gmail non richiede altre configurazioni e continuerà a funzionare come sempre.

La migliore spiegazione del servizio viene offerta direttamente da Google con un video (che peraltro è un piccolo capolavoro).

Chi utilizza il protocollo IMAP, vedrà comparire una nuova cartella, Importante (per chi usa un client in lingua italiana).

Infine, l’attivazione della posta prioritaria è assolutamente gratis.

Be Sociable, Share!